L'eremo di Santa Chelidonia appare quasi come un nido protetto dal bosco e da aspre pareti rocciose. Fu fatto costruire nel XII secolo dagli abati sublacensi nel luogo dove la santa era vissuta cinquantanove anni, in preghiera, sostenuta solo dalle offerte di cibo dei devoti. Negli anni ebbe un notevole sviluppo, poi con le incursioni saracene fu completamente distrutto. Oggi le rovine del monastero sono una meta suggestiva per ...